Damiano Rozzi

 

Sono nato a Roma da una famiglia di Artisti. I miei hanno fondato una scuola di musica (Viva Musica) quando avevo appena 2 anni, e nella quale ho iniziato a studiare musica sotto la guida di circa 14 maestri. Dopo aver sostenuto diversi esami da privatista, mi sono iscritto in conservatorio, pianoforte classico, vecchio ordinamento. Ho studiato pianoforte moderno con Primiano Di Biase, Antonio Figura e Ramberto Ciammarughi. A 15 anni ho iniziato a sostituire i docenti di teoria e solfeggio nonché di pianoforte e in seguito mi sono state affidate classi tutte mie di adulti, bambini e adolescenti, che tutt’oggi gestisco con metodi innovativi basati sull’approccio pratico, sull’ascolto dei diversi generi e sull’apprendimento attraverso slide e presentazioni.

Oltre alle lezioni, la mia carriera musicale è caratterizzata dalla presenza di band che hanno toccato diversi generi, dal classico al funky, dal rock al jazz. Attualmente mi sto specializzando nella gestione delle tastiere in ambito pop, suonando con i Sounds Good (Musica anni ’70-’80-’90) dei quali sono leader, fondatore e arrangiatore, e i Sud41 dei quali sono Co-Fondatore (tribute ufficiale di Pino Daniele in collaborazione con Tony Esposito). Per entrambi le band svolgo attività di management nella ricerca e gestione dei concerti.

Appassionato della tecnologia e del marketing, dopo la maturità scientifica ho deciso di iscrivermi alla facoltà di Economia di Tor Vergata. Nell’Aprile del 2016 mi sono laureato alla specialistica in Economia e Management (AA 2014/2015), votazione 110/110, con una tesi in Strategia e Politica Aziendale, sotto la guida del Prof. Marco Meneguzzo. Nel mio lavoro di tesi ho analizzato in prima battuta il mercato discografico Mondiale e Italiano e successivamente avviato un’etichetta discografica indipendente, la FlyRecords, con la quale ho lanciato nel mercato la mia prima artista, Sara Lani, curandone ogni aspetto, dalla produzione musicale al post-produzione (Pubblicazione, media e social media strategy).